fbpx
 

Unicorni e leggende su Facebook

Come gli unicorni così certe leggende su Facebook ciclicamente ritornano in voga.

Proprio pochi giorni fa mi sono sentita chiedere da un cliente la stessa domanda che oramai sento da anni, ossia: è vero che promuovendo i post Facebook capisce che sei disposto a investire e quindi riduce automaticamente la Portata Organica di tutti i post?

La Portata Organica negli ultimi anni si è di sicuro notevolmente abbassata e molto probabilmente non è destinata ad aumentare.
Possiamo dare la “colpa” all’algoritmo di Facebook, alla Sezione Notizie che è diventata sempre più ricca di contenuti e quindi più competitiva, in aggiunta Facebook non è un’associazione no-profit e certamente tende spingere le imprese a investire.

Fermarsi a “La Portata Organica è morta” è sbagliato.

In un mondo fantastico costellato di unicorni va sempre e comunque previsto un budget per le Facebook ADS, ma per i post che abbiamo stabilito organici bisogna lavorare bene per generare contenti di valore e creare coinvolgimento in modo che l’algoritmo li premi e aumenti le visualizzazioni.

Tutto molto bello, ma adesso sicuramente ti starai chiedendo come fare.
Di seguito ti lascio 3 consigli pratici per i tuoi post.

1. Strategia Giveaway

Stimola gli utenti a compire un’azione molto semplice come un commento, una foto, la compilazione di un form et similia in cambio di un regalo.
Mi raccomando il regalo in palio non deve superare il valore di € 25,82 altrimenti diventa un concorso a premi e prevede una regolamentazione più complessa.

2. Richiedi feedback

Le persone amano sentirsi al centro dell’attenzione e sentire di poter incidere sulle decisioni di un brand.

Chiedere feedback al tuo pubblico è un ottimo modo per generare engagement su Facebook.

3. 🦄Usa le emoji 

Ti sembrerà banale ma i post con le emoji hanno solitamente tassi alti di condivisioni e commenti questo perché le emoji rendono il brand più amichevole, meno istituzionale.

Quindi usa emoji corrette al tuo testo, magari con un pizzico di ironia.

Conclusione

Posso ancora accettare gli unicorni in voga, anche perché ne sono una grande sostenitrice, però basta credere alle leggende su Facebook.

Chiedete a un professionista approfondimenti su dubbi, sono certa che sarà più che lieto di darvi le informazioni giuste, in caso contrario ci sono io a disposizione 😉