fbpx
 

PMI – 3 errori da non fare su Facebook

Il 50% degli utenti online è sui social, Facebook è il secondo social dopo YouTube, più utilizzato e sicuramente rappresenta una grande opportunità per le aziende, anche per le PMI.

Ma siete sicuri di aver capito le reali potenzialità di questo social?
Spesso Facebook viene utilizzato in modo errato oppure gestito amatorialmente dal “cugino” portando così pochissimi risultati.

Vediamo quali sono i tre peggiori errori che le PMI spesso fanno senza nemmeno rendersene conto.

1 – Misurare il successo in base ai fan, like, commenti e condivisioni

Una volta mi sono sentita dire “ho messo un post in promo da solo e ho fatto più like dei tuoi”
Si ma chi sono queste persone? Sono realmente in target? Quanti di questi like si sono convertiti in contatti? Sono dei tuoi reali clienti?
Purtroppo molte piccole attività misurano il successo sui like, commenti e condivisioni ma per quanto queste azioni possano riempire il proprio ego, di sicuro non riempiono le vostre tasche.

2 – Fare promozioni dal bottone “metti in evidenza”

Mi dispiace dirtelo ma le promo, quelle vere non si fanno da lì.
Molti usano quel bottone perché non conoscono il Business Manager di Facebook o peggio ancora lo usano per risparmiare tempo!

Se state pagando un SMM e vi crea delle promozioni da questa funzionalità sappiate che denota una grande amatorialità e scarsa conoscenza del social.

Facebook mette a disposizione il Business Manager per potete impostare obiettivi molto più specifici e ottimizzare al meglio le vostre inserzioni. Usatelo!

3. Pubblicare solo post autoreferenziali con promozionali/prodotti

Facebook non è il vostro sito eCommerce, gli utenti non accedo per fare acquisti.
Se usate la vostra Pagina aziendale come se fosse il vostro eCommerce postando solo i vostri prodotti oppure offerte pubblicitarie in stile spot è errato, difficilmente troverete utenti disposi a seguirvi.

Su Facebook la parola magia è “coinvolgere”.
Bisogna creare contenuti che rispondano a bisogni, desideri e interessi dei vostri potenziali clienti.
Solo dopo averli coinvolti avrete la possibilità di convertirli in acquisti.

Conclusioni

Facebook può essere il tuo grande alleato, ho visto piccole realtà ottenere dei grandi risultati come contatti, notorietà del brand e acquisti ma tutto questo è stato possibile solo tramite una buona strategia e una gestione professionale.